Connect with us

Editoriali

FLOP CARDS EP.2 : PILOTED SKY GOLEM

Tutti conosciamo il Piloted Shredder, forse il miglior drop a 4 di sempre, e abbiamo quasi sicuramente visto in azione il suo fratello leggendario, lo Sneed’s Old Shredder. Ma in quanti di voi conoscono il loro fratello di mezzo, il Piloted Sky Golem? Come mai una carta che funziona esattamente come queste due è finita nel dimenticatoio delle Flop Cards? Tranquilli, ho tirato giù personalmente questo ammasso di ferraglia e l’ho smontato bullone dopo bullone per vedere cosa non andava e…cosa diamine ci faceva un Worgen Greaser lì dentro!!?

Ma tra il rispedire questo Worgen al musical da cui è venuto (probabilmente di infima qualità) e il cominciare, volevo ringraziarvi per la gran fiducia che avete dato alla rubrica e ai consigli che mi avete dato per migliorarla. Come potrete notare, ora ogni puntata sarà strutturata sulla base dei motivi per cui NON mettere la carta nel mazzo, eventuali motivi che potrebbero spingere a provarla, e infine se la carta è da tenere in collezione o meno. E non pensate che solo perché trattiamo di Flop Cards la risposta sia scontata!

sky golem

Aspettate… è un robot, è pilotato e vola…è un mecha!!!

I MOTIVI PER NON METTERLA IN UN MAZZO

Che ci crediate o meno, ma la maggioranza delle carte di questa rubrica non sono carte chiaramente concepite sotto l’effetto di sostanze non propriamente legali. Anzi, spesso si rivelano carte che come le leggi ti chiedi: “Per Elune, perché non è giocata?”… Si, parto dal presupposto che il lettore sia un Elfo della Notte! Dicevamo, la maggior parte sono carte che semplicemente non sono entrate nel meta, vuoi che siano troppo lente, troppo macchinose o che siano subottimali rispetto ad altre carte. Ed è questo il caso per il nostro Sky Golem!

Per riuscire a capire cosa è andato storto infatti bisogna analizzare il suo fratellino, il Piloted Shredder. Perché questa carta ha avuto così tanto successo? Perché si tratta di una bomba di value, per fortuna stavolta non alla Millhouse Manastorm (anche se lo potrebbe pilotare comunque!), e non ha rivali nel suo costo di mana. Infatti già lo Sneed’s Old Shredder col suo costo 8 si trova già ad affrontare il fatto di essere in concorrenza tra le carte in top curva. Per intenderci, l’8 è il costo di Ragnaros the Firelord! Ma comunque è riuscito più o meno a tenere botta.

Ed è quindi qui il problema: lo Sky Golem è stato ridotto a una massa di ferraglia dalla concorrenza a costo 6. Tanto per renderci conto, in quella fascia troviamo per esempio Sylvanas Windrunner, Emperor Thaurissan e Reno Jackson solo per citare i più noti. E se andassimo a guardare per ogni classe, troveremmo per ciascuna un drop a 6 preferibile a quello perché semplicemente più utile alle strategie. Insomma, era pronto ad essere un robottone volante che Gundam e Mazinga in confronto sono delle mezze calzette, ma lo hanno schiantato al suolo. E addio anime mecha dedicato!

sky golem

Può sembrare incredibile, eppure c’è chi lo ha portato perfino in tornei importanti, come Savjz ai tempi di GvG durante le qualificazioni dell’ESL Legendary Series!

I MOTIVI PER METTERLA IN UN MAZZO

Inserire uno o due Sky Golem non è comunque la peggior scelta. Anche se è subottimale rispetto alla concorrenza del suo stesso costo non è di per sé una carta brutta da giocare. E anzi, facendo una rapida ricerca sul database si viene pure a sapere che i drop a 4 che possono pilotarlo non riservano troppe brutte sorprese. Del resto stiamo sempre parlando di uno che era a un passo dall’essere il protagonista di un anime, volevate forse che il pilota sfigurasse al confronto?

Intendiamoci, sapete com’è: quando ci si affida troppo all’RNG la sfortuna è regolarmente dietro l’angolo, ma effettivamente vi è solo una carta che può rovinare i sogni di gloria di chi puntava sul wanna be Jeeg Robot d’Acciaio: l’Eerie Statue, il 7/7 che può attaccare solo se è l’unico in campo! E prima che lo chiediate si, è in lista d’attesa per avere la propria puntata in rubrica, non vi preoccupate.

Se invece si ha la faccia tosta di avere solo il meglio del meglio per lo Sky Golem, eccovi che comparirà a voi il forse miglior drop a 4 dopo lo Shredder: il Flamewreathed Faceless, il 7/7 con Sovraccarico 2…che non si innescherà perché quell’abilità è trattata come se fosse un Grido di Battaglia, che non si innesca se un servitore viene evocato come in questo caso. E quindi si, sentirete chiaramente il vostro avversario invocare tutti gli Dei Antichi almeno tre volte dopo aver visto questa grandissima scul…coff coff pardon, intendevo questa grandissima giocata!

sky golem

E poi venne Piloted Sky Golem, che creò Savage Combatant, che innescò Ram Wrangler, che creò King Krush, che aiutò Rexxar, che l’avversario a 0 HP mandò!

COSA FARE SE LA SI HA IN COLLEZIONE

Alla fine dei conti, lo Sky Golem si rivela essere il classico fratello di mezzo: quello che dei tre riesce a fare il lavoro, ma inciampa durante il percorso. Tuttavia inciampa per via degli sgambetti altrui e sul campo di battaglia si rivela comunque una carta capacissima di creare value, in grado di tirare fuori delle minacce inaspettate per l’avversario, complice proprio il fatto che non si è quasi mai vista in gioco.

Non dico che sia una carta da poter craftare, sulla lista vi sono molte altre carte al suo stesso costo che hanno la priorità, ma se l’avete nella vostra collezione non me la sento neppure di dire che è disincantabile come la si vede. Può essere un inaspettato drop a 6 che potrebbe seriamente mettere in crisi la strategia avversaria soprattutto grazie al suo fattore random.

Mazzi ideali per il caso? In un mazzo Tempo può dire la sua, magari quelli un pochino lenti per arrivare agevolmente a turno 6. E per quanto abbiano perso la loro performance, pure i mazzi a tematica Mech possono aiutare sfruttando il sottotipo di questa carta, anche se avviso: in quest’ultimo caso siamo nel regno del puro 4fun. Come tutta questa rubrica del resto…

Siamo arrivati alla fine, e i nostri scavi nel dimenticatoio di Hearthstone sono appena cominciati. Ma forse siamo andati un po’ troppo sul generico: magari se andiamo a guardare delle carte di Classe troveremo di meglio. Non possono esserci chissà che Flop Cards da quelle parti…giusto?

TO BE CONTINUED

– Fulvio “Magnamon88” Nicolamaria

Advertisement

Recent Posts

Categories

Advertisement

More in Editoriali