Connect with us

Editoriali

VGS16: Intervista a Danifufu

Da pochi giorni si è concluso il video games show di napoli, la fiera che ha ospitato ESL nelle fasi finali dell’ Italia Championship,  i giochi principali sono stati ovviamente hearthstone, League of Legends ed Overwatch.

Quattro squadre si sono affrontate per le finali di League of Legends, lottando per la gloria e un montepremi di tutto rispetto, ben 3800 euro sono stati divisi tra i finalisti.

Nello svolgersi dell’evento noi di esports.gs abbiamo avuto l’occasione di rivolgere alcune domande a Daniel Danifufu Stucchi, uno dei fiori all’occhiello del team exaequo, support italiano tra i migliori.

danifufu

 

Ciao Daniel, grazie per la tua disponibilità, parlaci delle tue esperienze competitive, da quando sei nel team?

Ho iniziato a giocare a League of legends competitive da quando circa due anni fa gli InFerno mi hanno chiesto di entrare nel loro main roster, ho giocato cinque mesi con loro e ho partecipato a circa cinque lan, dopodiché il team si è sciolto per problemi di gestione amministrativa.

Da ottobre mi hanno chiamato gli Exaequo, come main support nel roster ufficiale, questa è la prima lan che facciamo da team, purtroppo abbiamo avuto non pochi problemi, soprattutto nelle ultime settimane.

C’è stato un cambio all’ultimo momento in toplane, come mai?

Si, da ottobre stiamo facendo molta fatica a trovare il main top e il main adc, adesso tuttavia questo mese nel ruolo di adc abbiamo finalmente trovato la stabilità che cercavamo con Darimatras.

Cosa ne pensi del meta attuale? Il colossus come ha inciso sul tuo stile di gioco?

Principalmente i support che si giocano in questo meta sono utility, come janna, karma, soraka, nami, tutti champ che permettono una lane safe e scalare in late. Personalmente non amo questo meta, preferisco champ che fanno playmaking, morgana, thresh, braum, bard, alistar. Per quanto riguarda il colossus in questa patch è distruttivo, soprattutto per i toplaner o jungler come rek’sai, vi, champ con shield base con il colossus diventano fortissimi.

Cosa ne pensi dei support più aggressivi ad esempio ap mage o ad esempio miss fortune?

Miss fortune è scelta solo contro zyra, è  l’unica che riesce a fare più danni nella laning phase, anche karma è veramente forte ultimamente, soprattutto i suoi shield in late.

Per quanto riguarda zyra non la preferisco, non ha abbastanza hp a differenza di altri pick che ritengo più efficienti.

Com’è andato questo torneo?

Purtroppo nelle ultime due settimane non abbiamo giocato per nulla, io personalmente non giocavo a League of Legends da undici giorni, siamo comunque soddisfatti, arrivare ad una lan cercando di dare il meglio, abbiamo vinto due game, io sono contento della mia prestazione, dobbiamo crescere, c’è da lavorare, abbiamo sbagliato due teamfight contro gli iDomina che ci hanno portato inesorabilmente alla sconfitta.

Oggi non hai giocato Thresh, il tuo support preferito

Purtroppo in questo meta i miei main non sono assolutamente viabili, in late game una morgana o un trash diventano completamente inutili, ad esempio contro una karma o un adc in midgame con il qss. L’unico support viabile (che io preferisco) è braum, contro nami ad esempio, tuttavia, in team preferiamo lasciare la possibilità di counter-play al midlaner e quindi è difficile ritrovarmi in condizioni da poter scegliere braum.

 

Ringraziamo Danifufu per l’intervista e gli auguriamo il meglio per la sua carriera! Potete seguire Daniel sulla sua pagina facebook ufficiale

danifufu

 

Advertisement

Recent Posts

Categories

Advertisement

More in Editoriali